statistiche free

Cartella Accesso civico

Cartella Accesso civico semplice

Che cos’è

L'accesso civico, previsto dall'art. 5, c. 1 del D. Lgs. n. 33/2013, sostanzia il diritto attribuito a chiunque di chiedere e ottenere documenti, informazioni o dati che l’Ente ha l’obbligo di pubblicare sul proprio sito internet in caso di omessa pubblicazione degli stessi.

Come esercitare il diritto.

La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e va indirizzata al Responsabile della Trasparenza.

Il Responsabile della trasparenza è il Responsabile del Settore Amministrativo, sig.ra Maria Angela Lisci

Le modalità di presentazione sono:

Il procedimento

Il Responsabile della Trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Responsabile del Servizio competente per materia e ne informa il richiedente. Il Responsabile del Servizio competente pubblica, nel sito web www.comune.uras.or.it, nell’apposita sezione di “Amministrazione trasparente”, il documento, l'informazione o il dato richiesto e contemporaneamente comunica al richiedente l'avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale; altrimenti, se quanto richiesto risulta già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale.

La richieste deve essere soddisfatta entro trenta giorni.

Ritardo o mancata risposta

Nel caso in cui il Responsabile per materia ritardi o ometta la pubblicazione o non dia risposta, il richiedente può ricorrere, al soggetto titolare del potere sostitutivo il quale, dopo aver verificato la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, pubblica nel sito web www.comune.uras.or.it quanto richiesto e contemporaneamente ne dà comunicazione al richiedente, indicando il relativo Collegamento ipertestuale.

Il soggetto titolare del potere sostitutivo è Il Responsabile della Prevenzione della corruzione - Segretario Comunale dott. Franco Famà

Cartella Accesso civico generalizzato

Che cos’è

L'accesso civico, previsto dall'art. 5, c. 2 del D. Lgs. n. 33/2013 riconosce a chiunque il diritto di accedere a tutti i dati, documenti e informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni per cui non vi sia l'obbligo di pubblicazione, senza necessità di essere titolare di situazioni giuridicamente rilevanti.

Come esercitare il diritto

La richiesta di accesso è gratuita, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dalla P.A. per la riproduzione di dati o documenti su supporti materiali e va indirizzata al Responsabile della Trasparenza.

Le richieste devono consentire l’individuazione del dato, del documento o dell’informazione per cui si chiede l’accesso.

Il Responsabile della trasparenza è il Responsabile del Settore Amministrativo, sig.ra Maria Angela Lisci

Le modalità di presentazione sono:

Il procedimento

Il Responsabile della Trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Responsabile del Servizio competente per materia e ne informa il richiedente Il Responsabile del Servizio competente per materia è tenuto a dare riscontro alla richiesta con un provvedimento espresso entro il termine di 30 giorni. In caso di presenza di controinteressati il termine è sospeso fino all'eventuale pronunciamento degli stessi, che deve avvenire entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte degli uffici del Comune di Uras.

Rigetto,ritardo o mancata risposta

In caso di rigetto totale o parziale dell’istanza o di mancata risposta entro il termine di legge può essere avanzata richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione, che risponde entro il termine di 20 giorni, oppure proporre ricorso al TAR entro 60 giorni (anche avverso la decisione al Responsabile della prevenzione della corruzione a seguito di riesame) oppure presentare ricorso al difensore civico della Regione Sardegna all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a mezzo raccomandata a.r. notificando copia del ricorso al Comune di Uras.

Il Responsabile della Prevenzione della corruzione è il Segretario Comunale dott. Franco Famà